#19 / Pratiche e rappresentazioni dell’omogenitorialità

Incontro (corso di formazione con accreditamento)

 

Organizzatori
Associazione Blimunde. Sguardi di donna su salute e medicina
Corinna Sabrina Guerzoni (antropologa, Università di Bologna)
Alice Sophie Sarcinelli (antropologa, Université de Liège)

Quando
Sabato 20 febbraio 2021, ore 9:30-13:30 e 14:30-18:30

Descrizione dell’attività
Il corso di formazione continua [con accreditamento - 1 CFU per gli studenti] sul tema dell’omogenitorialità è rivolto ad assistenti sociali ed educatori. L’obiettivo è di formare professionisti che lavorino con le famiglie omogenitoriali partendo da ricerche etnografiche sull’omogenitorialità italiana. Vedrà gli interventi di antropologhe, operatori/trici e genitori. Particolare attenzione verrà rivolta all’impatto che le legislazioni hanno sulle strutture sociali e familiari, sulle relazioni di genere, nonché sulla medicalizzazione dei corpi riproduttivi.

Dove
Piattaforma Zoom

Iscrizioni
L'iscrizione all'evento è obbligatoria e deve essere portata a termine entro le 23.59 del 16 febbraio 2021. Prima dell'evento gli organizzatori invieranno il link di accesso all'evento. Per iscriverti clicca qui.

Contatti
associazioneblimunde@gmail.com
____________________

 

#20 / Antro-design organizzativo. Il digitale come strumento per accorciare le distanze

Laboratorio

 

Organizzatori
Associazione Eva

Quando
20 febbraio 2021, ore 10.00-12.30

Descrizione dell’attività
Eva si impegna nel sostenere il benessere organizzativo dei dipendenti delle aziende sanitarie, attraverso percorsi di valutazione e formazione, in presenza o avvalendosi di strumenti digitali. Obiettivo del workshop è fare emergere le modalità attraverso cui poter lavorare e collaborare, a distanza, grazie ad alternative digitali che facilitano la condivisione di pratiche e saperi inserendosi ed implementando quel percorso di crescita personale e lavorativa che tutti i dipendenti di un'azienda dovrebbero avere la possibilità di percorrere.

Dove
Zoom + piattaforme link esterni: Miro, Kahoot

Iscrizioni
L'iscrizione all'evento è obbligatoria e deve essere portata a termine entro le 23.59 del 16 febbraio 2021. Massimo 20 partecipanti. Prima dell'evento gli organizzatori invieranno il link di accesso all'evento. Per iscriverti clicca qui.

Contatti
eva.codesign@gmail.com

____________________

 

#21 / L’antropologia come dispositivo di risoluzione di conflitti durante una crisi umanitaria. Video e testimonianze, presentazione dell’intervento umanitario di CUAMM

Incontro

 

Organizzatori
Edoardo Occa (Dottorato in Antropologia Culturale e Sociale, Università di Milano-Bicocca; Head of Community Health Programs Medici con l’Africa CUAMM, Mozambico).

Quando
Sabato 20 febbraio, ore 10.00-12.00

Descrizione dell’attività
La provincia di Cabo Delgado nel nord del Mozambico dal 2017 soffre per un conflitto che ha già provocato circa mezzo milione di rifugiati interni. Medici con l’Africa Cuamm è impegnato nella crisi umanitaria anche lavorando con leader tradizionali e tribunali comunitari per mediare le tensioni tra comunità ospiti e “deslocados”. L’antropologia come strumento per la comprensione e l’identificazione di modelli di risoluzione di conflitti.

Dove
Piattaforma Google Meet

Iscrizioni
L'iscrizione all'evento è obbligatoria e deve essere portata a termine entro le 23.59 del 16 febbraio 2021. Prima dell'evento gli organizzatori invieranno il link di accesso all'evento. Per iscriverti clicca qui.

Contatti
e.occa@cuamm.org
____________________

 

#22 / Immigrati del Nord a Milano. Storie di vita e musei demoetnoantropologici

Incontro

 

Organizzatori
Museo Etnografico dell'Alta Brianza (MEAB)

Quando
Sabato 20 febbraio 2021, ore 10.00-11.30

Descrizione dell’attività
I musei DEA studiano la vita quotidiana sollecitando una riflessione sui rapporti tra passato e presente, sui contesti sociali e sulle scelte individuali. Le storie di vita, nel caso dei singoli come in quello di intere famiglie, permettono di studiare fenomeni collettivi come le migrazioni, che legano esperienze e mondi differenti. L’incontro, partendo da alcuni documenti audiovisivi, consentirà a tre studiosi di confrontarsi sui temi e sui problemi di metodo delle rispettive ricerche. Parteciperanno: Massimo Pirovano (MEAB), Rosalba Negri (ricercatrice del MEAB), Luca Rimoldi (antropologo, Università di Catania)

Dove
Piattaforma Zoom

Iscrizioni
L'iscrizione all'evento è obbligatoria e deve essere portata a termine entro le 23.59 del 16 febbraio 2021. Prima dell'evento gli organizzatori invieranno il link di accesso all'evento. Per iscriverti clicca qui.

Contatti
maxpiroga@gmail.com; meab@parcobarro.it
____________________

 

#23 / Noi italiani neri. Conversazione sulla vita di chi indossa la pelle nera in Italia

Incontro

 

Organizzatori
Jermay Micheal Cappellin (artista multidisciplinare, collettivo Kirykou)
Ronke Oluwadare (psicoterapeuta, collettivo Kirykou)
Pap Khouma (scrittore e giornalista)
Ariam Tekle (antropologa e documentarista)
Rahel Sereke (urbanista e attivista per i diritti degli immmigrati)

Quando
Sabato 20 febbraio 2021, ore 10.30-11.45

Descrizione dell’attività
Chi indossa la pelle nera in Italia? Figli di coppie miste, adottati o nati da genitori africani residenti nel nostro Paese. L'incontro è promosso dal collettivo Kirykou di Milano che nasce dal desiderio di dare spazio a una narrazione a 360° che guardi, come fa l'antropologia, a tutto ciò che ci unisce e contrappone e agli effetti indotti da questi modi di relazione. Intrecciando i temi del razzismo in Italia, della cittadinanza si rifletterà insieme sui modi in cui la nostra società stia divenendo sempre più multietnica.

Dove
Piattaforma Zoom

Iscrizioni
L'iscrizione all'evento è obbligatoria e deve essere portata a termine entro le 23.59 del 16 febbraio 2021. Prima dell'evento gli organizzatori invieranno il link di accesso all'evento. Per iscriverti clicca qui.

Contatti
kirykou18@gmail.com
____________________

 

#24 / Milano Creativa. Design e antropologia per ripartire dalle periferie

Incontro

 

Organizzatori
Ilaria Sergi (Enea)
Nicola Rainisio (Università di Milano Statale)
Davide Crippa (Repubblica del design)
Barbara Di Prete (Politecnico di Milano)
Leone Michelini (antropologo, Università di Milano-Bicocca, AnthrodayMilano)
Giovanna Santanera (antropologa, Università di Milano-Bicocca, AnthrodayMilano)

Quando
sabato 20 febbraio 2021, ore 11.00

Descrizione dell’attività
Un incontro (coadiuvato dall’uso di materiale audiovisivo, con possibilità di realizzare una passeggiata virtuale tramite fotografie e video) con l’associazione Repubblica del Design per un dialogo tra l’arte pubblica (il design per la rigenerazione urbana delle periferie) e l’antropologia pubblica. Attraverso il confronto con i progetti (Il muro dell’energia, UnPark, Monumento del Design, ecc.) si delineerà come l’antropologia può inserirsi in un discorso di ricerca-azione sulla rigenerazione delle periferie e l’uso dell’energia. In particolare, discutere il contributo che potranno dare gli antropologi al lavoro dell’associazione nei quartieri svantaggiati di Municipio 9 e 8, in prospettiva multidisciplinare e di sviluppo degli interventi attraverso il design e l’antropologia.

Dove
Piattaforma Cisco Webex.

Iscrizioni
L'iscrizione all'evento è obbligatoria e deve essere portata a termine entro le 23.59 del 16 febbraio 2021. Prima dell'evento gli organizzatori invieranno il link di accesso all'evento. Per iscriverti clicca qui.

Contatti
leone.michelini93@gmail.com
____________________

 

#25 / L'altrove (è) dietro casa. A lezione di T’ai Chi

Incontro

 

Organizzatori
Valerio Manca (insegnante di T'ai Chi)
Mauro Musicco (antropologo)
Cristina Pozzi (antropologa, Dottorato in Antropologia Culturale e Sociale, Università di Milano-Bicocca)

Quando
Sabato 20 febbraio 2021, ore 11.00-12.30

Descrizione dell’attività
L’osservazione antropologica è frutto di “buone” domande. Tuttavia lo sguardo dell’antropologo su un determinato agire nasce spesso da semplice curiosità, da interrogativi banali, sul perché? il come? il dove? di una bizzarria dell’azione sociale come di una apparente consuetudine. La proposta è frutto di questa curiosità che nella contemporaneità del contesto urbano di Milano, intende attraversare il particolare “campo” della pratica del T’ai Chi Ch’uan, antica arte marziale cinese. Nello specifico, avvicinarsi alle disposizioni che guidano gli attori di questa disciplina. La pratica del T’ai Chi, nella nostra contemporaneità, interroga l’antropologo e l’osservatore comune circa il muoversi in un contesto culturale altro da Noi, generando – per differenza – un’occasione di dialogo, un attraversamento. Se l’antropologo è colui che “è di casa fuori casa”, qui, pur da casa è questo andare fuori casa che attira.

Dove
Piattaforma online della Palestra del Centro Yoga e T'ai Chi Lotus Pocus, Via Guglielmo Pepe, 36, Milano.

Iscrizioni
L'iscrizione all'evento è obbligatoria e deve essere portata a termine entro le 23.59 del 16 febbraio 2021. Prima dell'evento gli organizzatori invieranno il link di accesso all'evento. Per iscriverti clicca qui.

Contatti
mauro.musicco@libero.it